Start Submission Become a Reviewer

Reading: The singular tomb of Cristoforo and Domenico della Rovere in Santa Maria del Popolo, Rome

Download

A- A+
dyslexia friendly

Articoli

The singular tomb of Cristoforo and Domenico della Rovere in Santa Maria del Popolo, Rome

Author:

Lotte van ter Toolen

About Lotte
Lotte van ter Toolen M.A. studied art history at the University of Groningen, the Netherlands. She graduated in 2014 with a thesis on fifteenth- and sixteenth-century double tomb monuments in Rome, for which she conducted research as a scholarship student at the Royal Netherlands Institute in Rome (KNIR). Currently she is preparing a PhD proposal on artists’ tomb monuments in renaissance Rome.
X close

Abstract

Una tomba singolare: il monumento funebre di Cristoforo e Domenico della Rovere in Santa Maria del Popolo, Roma

Questo articolo tratta dei monumenti funebri romani che pur concepiti per due defunti contengono una sola effigie. Il punto di partenza è il monumento funebre dei fratelli cardinali Cristoforo (†1478) e Domenico della Rovere (†1501) in Santa Maria del Popolo (Roma), attribuito ad Andrea Bregno e Mino da Fiesole (circa 1478-1481). Poiché questo monumento contiene l’effigie di un solo defunto, è passato spesso inosservato negli studi che in realtà è stato fatto per due individui. Dalla lettura attenta delle iscrizioni contenute nel monumento si capisce che si tratta di una doppia tomba. Inoltre, l’iscrizione sulla parte superiore indica la presenza di una sola effigie, suggerendo che in questo modo i due fratelli, che nella vita erano stati molto uniti, sarebbero uniti anche nella morte. Infine risulta evidente che questo epitaffio ha un’origine classica, e precisamente nelle Metamorfosi di Ovidio. Rispetto ad altri monumenti funebri contemporanei che comprendono una sola effigie pur commemorando due defunti, il monumento dei fratelli Della Rovere è l’unico esempio in cui quel che si vede e quel che si legge siano intimamente legati. Per tutti gli altri monumenti rimane difficile da spiegare la presenza di una singola effigie per due defunti.
DOI: http://doi.org/10.18352/incontri.10216
How to Cite: van ter Toolen, L., (2017). The singular tomb of Cristoforo and Domenico della Rovere in Santa Maria del Popolo, Rome. Incontri. Rivista europea di studi italiani. 32(2), pp.44–58. DOI: http://doi.org/10.18352/incontri.10216
Published on 31 Dec 2017.
Peer Reviewed

Downloads

  • PDF (EN)

    comments powered by Disqus