Start Submission Become a Reviewer

Reading: ‘A new case, one that my lawyer will have to handle!’: From Dostoevsky’s ‘Crocodile’ to Pira...

Download

A- A+
dyslexia friendly

Articoli

‘A new case, one that my lawyer will have to handle!’: From Dostoevsky’s ‘Crocodile’ to Pirandello’s ‘La Giara’

Author:

Alberto Godioli

University of Groningen
About Alberto
Alberto Godioli is assistant professor in Italian and European Literature at the University of Groningen. Prior to that he was Newton International Fellow at the University of Edinburgh, with a project on laughter in European fiction from Sterne to modernism. His publications include the books Laughter from Realism to Modernism: Misfits and Humorists in Pirandello, Svevo, Palazzeschi, and Gadda (Oxford, Legenda, 2015) and ‘La scemenza del mondo’: Riso e romanzo nel primo Gadda (Pisa, ETS, 2011; Edinburgh Gadda First Prize 2012). He has published articles on Pirandello on the journals Moderna, Pirandelliana and Pirandello Studies.
X close

Abstract

‘Caso nuovo, che deve risolvere l’avvocato!’

Echi dostoevskiani nella Giara di Pirandello

La prima parte di questo articolo si fonda su un confronto intertestuale tra due novelle: La giara di Pirandello (1909) e Il coccodrillo di Dostoevskij (1865). La somiglianza strutturale tra i due testi è notevole: in entrambi i casi, il protagonista rimane accidentalmente intrappolato nella ‘pancia’ di un recipiente (animato in Dostoevskij, inanimato in Pirandello); l’imprevisto dà origine a una disputa legale tra il prigioniero o chi ne rappresenta gli interessi da una parte, e il proprietario della giara o del coccodrillo dall’altra. Il proprietario viene tuttavia spiazzato dal comportamento del protagonista, che in tutti e due i racconti sembra trovarsi perfettamente a suo agio nella nuova condizione di recluso. Dopo aver discusso le analogie tra la vicenda di Zi’ Dima e quella di Ivan Matveič, l’articolo passa ad esaminare La giara sulla base di alcuni topoi ricorrenti nell’opera pirandelliana: particolare attenzione viene dedicata ai temi della prigionia e del diritto, la cui declinazione da parte di Pirandello riflette un atteggiamento ambivalente nei confronti delle istituzioni civili. In questo senso, il dialogo intertestuale in atto nella Giara è al tempo stesso anomalo e altamente rappresentativo: da una parte, infatti, Il coccodrillo è un racconto satirico, lontano dagli aspetti della narrativa di Dostoevskij ai quali Pirandello dimostra altrove di essere più interessato; dall’altra, la rilettura compiuta nella Giara si collega di fatto a un tema fondamentale in entrambi gli autori, ossia la tensione inconciliabile tra libertà individuale e convenzioni sociali.

DOI: http://doi.org/10.18352/incontri.10218
How to Cite: Godioli, A., (2017). ‘A new case, one that my lawyer will have to handle!’: From Dostoevsky’s ‘Crocodile’ to Pirandello’s ‘La Giara’. Incontri. Rivista europea di studi italiani. 32(2), pp.59–68. DOI: http://doi.org/10.18352/incontri.10218
Published on 31 Dec 2017.
Peer Reviewed

Downloads

  • PDF (EN)

    comments powered by Disqus