Start Submission Become a Reviewer

Reading: Sardinian Fiction at End of the Twentieth and Beginning of the Twenty-first Century: an Over...

Download

A- A+
dyslexia friendly

Articoli

Sardinian Fiction at End of the Twentieth and Beginning of the Twenty-first Century: an Overview and First Assessment

Author:

Gigliola Sulis

University of Leeds
About Gigliola

Gigliola Sulis is an Associate Professor of Italian at the University of Leeds (UK). She works on literary representations of Italian polycentrism and regional literatures (especially Sardinian), multilingual literature (from its theoretical underpinning to poetics and ideologies of individual authors), and language and style of 20th- and 21st-century writers. Among her recent publications are the co-edition of Sergio Atzeni e le voci della Sardegna (with Giuseppe Ledda, Bononia University Press, 2017) and of a themed issue of the Australian Journal of Crime Fiction, with the title Retold, Resold, Transformed. Crime Fiction in the Global Era (with Christiana Gregoriou and David Platten, 2017).

X close

Abstract

Narrativa sarda alla fine del ventesimo e inizio del ventunesimo secolo

Una panoramica e prima valutazione

L’articolo presenta una panoramica e una prima valutazione della narrativa sarda in italiano – ossia testi scritti da autori sardi per nascita o per formazione e accomunati dalla presenza dell’isola tra i temi o simboli principali – tra la fine del ventesimo e l’inizio del ventunesimo secolo. Nella prima parte sono delineate le caratteristiche principali della narrativa sarda, quali l’urgenza documentaria e autorappresentativa, la scelta delle ambientazioni, l’immagine dell’isola proposta, e la tendenza al plurilinguismo. Sono poi tracciate le varianti e invarianti nello sviluppo di tali elementi, e vengono sottolineate in particolare le ragioni di poetica e ideologia che sorreggono le scelte linguistiche, l’espansione della tradizionale geografia letteraria oltre il centro dell’isola, con l’inclusione delle coste e delle aree urbane, la coesistenza di diversi modelli autorappresentativi, e da ultimo l’apertura a scenari (post-)moderni e globalizzati. La fase contemporanea della narrativa sarda risulta quindi caratterizzata dalla molteplicità e varietà delle storie, delle voci e dei punti di vista, come si dimostra con riferimento alle figure di Maria Giacobbe, Salvatore Mannuzzu, Giulio Angioni, Sergio Atzeni, Marcello Fois, Salvatore Niffoi, Milena Agus, Alessandro De Roma, Michela Murgia, Flavio Soriga e Paola Soriga.
DOI: http://doi.org/10.18352/incontri.10219
How to Cite: Sulis, G., (2017). Sardinian Fiction at End of the Twentieth and Beginning of the Twenty-first Century: an Overview and First Assessment. Incontri. Rivista europea di studi italiani. 32(2), pp.69–79. DOI: http://doi.org/10.18352/incontri.10219
Published on 31 Dec 2017.
Peer Reviewed

Downloads

  • PDF (EN)

    comments powered by Disqus