Start Submission Become a Reviewer

Reading: The Accademia dei Lincei’s network and practices in the publication of the 'Tesoro messicano'

Download

A- A+
Alt. Display

Articoli

The Accademia dei Lincei’s network and practices in the publication of the 'Tesoro messicano'

Author:

Matthijs Jonker

University of Amsterdam, NL
About Matthijs

Matthijs Jonker studied philosophy and art history at the University of Amsterdam and successfully defended his PhD dissertation about the early histories of Italian art academies at the same university in 2017. His current research, which he started at the Royal Netherlands Institute in Rome and is continuing as a postdoc fellow at the Bibliotheca Hertziana (Max Planck Institute for Art History) in the same city, focuses on early modern transatlantic knowledge practices, in which the Tesoro messicano figures as the main case study.

X close

Abstract

L’Accademia dei Lincei fu una delle prime istituzioni scientifiche moderne. Il progetto più ambizioso dell’accademia fu la pubblicazione del Tesoro messicano, un esteso compendio sulla storia naturale del Messico, sul quale i Lincei lavorarono tra il 1611 e il 1651 basandosi sui manoscritti del medico del re di Spagna, Francisco Hernández. La pubblicazione di un trattato scientifico come il Tesoro nel Seicento a Roma richiedeva la mobilizzazione di un ampio network. Questo articolo si concentra sulle quattro principali “pratiche culturali” con le quali i Lincei realizzarono questo libro − pratiche di patronato, scienza, arte e pubblicazione, mostrando in quale misura queste pratiche fossero collegate.

I Lincei plasmavano e coltivavano un network di patronato attraverso la donazione a diversi prelati di libri contenenti immagini delle piante descritte nel Tesoro e con un estratto relativo agli animali messicani. Successivamente essi utilizzavano lo stesso network di patronato per verificare le descrizioni dei manoscritti, per entrare in contatto con gli artisti che avrebbero dovuto creare le illustrazioni e per ottenere i privilegi e l’imprematur, necessari per la pubblicazione del Tesoro a Roma. La ricostruzione di queste pratiche dovrà portare a una conoscenza più completa sia del progetto del Tesoro che dei motivi per il ritardo della pubblicazione.

DOI: https://doi.org/10.18352/incontri.10283
How to Cite: Jonker, M., 2019. The Accademia dei Lincei’s network and practices in the publication of the 'Tesoro messicano'. Incontri. Rivista europea di studi italiani, 34(1), pp.19–35. DOI: http://doi.org/10.18352/incontri.10283
Published on 15 Sep 2019.
Peer Reviewed

Downloads

  • PDF (EN)

    comments powered by Disqus